Barbarian

il Nano I barbari si riconoscono subito dal fisico possente e allenato dalle battaglie, e dalla pelle scura, bruciata dagli eventi della vita, dal sole cocente e da qualche soffio di drago che li ha conosciuti da vicino...

Sono essenzialmente degli umani, ma che hanno abbandonato la vita ordinata, la vita sociale per darsi a ci˛ che si confÓ loro meglio: l'avventura, la guerra, il combattimento.

Fondamentalmente dei "rinnegati", umani spinti ai margini della societÓ, che hanno deciso di non farne pi¨ parte e di dedicarsi a tempo pieno ai terreni di battaglia. Sono spesso mercenari, assoldati da chi abbia bisogno di soldati forti, esperti, e anche fedeli, se vengono pagati bene.



Hanno un loro senso dell'onore, che non violerebbero per nessuna ragione: Ŕ una dei loro pochissimi ideali e non transigono per nessun motivo su questo, ma allo stesso tempo "il lavoro Ŕ il lavoro" e non hanno nessuna pietÓ per il nemico, in qualunque forma esso si presenti.

Spesso orfani, costretti fin dalla tenera etÓ a fare i conti con la vita di strada e con il guadagnarsi da vivere, coltivano a volte una professione al di lÓ della armi, che gli permetta di sopravvivere nei periodi di fermo tra una guerra e l'altra.

Diffidenti, solitari, possono entrare a fare parte di gilde o organizzazioni, ma agiscono sempre e comunque come dei "cani sciolti", tendono a non farsi amici e a cercare sempre il proprio interesse dalle relazioni con gli altri. Questo li rende utilissimi come compagni di battaglia (ma mai alleati!), ma pericolosi nella vita di tutti i giorni.

Ottimi guerrieri o arcieri, difficilmente vanno molto in lÓ nello studio delle arti magiche, che poco si sposano con l'acciaio della battaglia e il fuoco dello scontro all'arma bianca, vera e unica compagnia della loro vita. Attenzione per˛, non si pensi siano stupidi, rozzi ammassi di muscoli: la vita ha insegnato loro mille astuzie e trucchi, e la loro forza Ŕ seconda sola alla loro furbizia nei combattimenti e al loro opportunismo.

Se c'Ŕ una guerra in atto allora potete starne certi, lý in mezzo alla mischia c'Ŕ anche un barbaro con la mazza ferrata in mano che si sta dando da fare per guadagnarsi il suo posto all'inferno...